L’anno accademico ormai volge al termine e i nostri giovani si stanno preparando ad affrontare gli esami della sessione estiva. Il mese di giugno è sempre il più decisivo e determinante perché si concludono le lezioni e dopo la frequenza dei corsi gli studenti devono rendere conto ai propri esaminatori. È la vita di ogni studente, ma in seminario lo studio della teologia assume una particolarità che le altre facoltà non hanno: lo studio di innesta con la vita, con la preghiera con la vita spirituale di ogni seminarista che costruisce gradualmente la propria personalità umana e spirituale. Da questi libri e da questi esami verranno fuori i prossimi pastori della Chiesa. Quale responsabilità, quale importanza nella cura di questi candidati!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *